venerdì 20 luglio 2007

BANG! BANG! BANG!




per il caldo week end: storie di cow boy morti, supereroi paurosi e scorticati

9 commenti:

marcocorona ha detto...

ghiaccio bollente!

Getto ha detto...

Super M!

Anonimo ha detto...

ciao mariano, sono tornata da poco, ma ero troppo curiosa di vedere il tuo blog, anche se le tue doti artistiche già le conoscevo. La scimmietta dell'inchiosrto, però mi mancava è un po'surreale, proprio come te. notte.cizzia

Modette ha detto...

hey....ma lo scorticato mi ricorda molto primo carnera....eh va bè....ma tutto sto pò pò di roba t'è venuta in mente all'italia-lager-wave???^__^
Mario rulez!!

Anonimo ha detto...

forte.. una sorta di smitizzazione dei soliti super eroi?

MARINO NERI ha detto...

be questi son poi solo appunti e prove.
una sorta di smitizzazione si, ma dopo alan moore quale supereroe non è smitizzato?
da appassionato di supereoroi ora il solo modo per disegnarli e farli grottescamente umani, già.

marcocorona ha detto...

dove studiavo io c'era uno scorticato in gesso ma più magrolino, tanto che spesso qualche anima pietosa gli appoggiava sulle spalle un cappottino

MARINO NERI ha detto...

anche dove studiavo io c'era uno scorticatino col cappottino.
magari studiavamo assieme?
oppure c'è sempre uno scorticatino dove si studia...

Neroblu ha detto...

mm, non lo so, non conosco molto alan moore.. ti riferisci a v for vendetta? non l'ho letto.
comunque, io che invece non sono per niente amante dei super eroi apprezzo molto questa versione umanamente grottesca, credo che il vero eroe sia quello che estremizza un qualcosa che fa parte di tutti.. se no è troppo facile, ecco.